Perchè per giocare a pallacanestro non c'è un'età e un genere prestabilito!
 

A Malaga stasera alle 20 ci giochiamo l’Oro contro la Germania: il link per la diretta!

Nessun sogno poteva arrivare così in alto per noi! Sembra incredibile solo a dirlo ma stasera alle 20:00 giocheremo al Pabellon de Ciudad Jardin per affrontare la Germania di Paunovic, Weber e compagne… forse la formazione più impegnativa di tutto il nostro percorso. Sarà la nostra finale, quella che potrebbe regalarci l’Oro!

Le parole di Raffaella Masciadri

Siamo felicissime di essere arrivate in finale. Abbiamo organizzato la squadra e programmato la trasferta all’ultimo momento. Non ce l’aspettavamo. Senza considerare il livello delle nostre avversarie… è stata una sorpresa. Abbiamo dovuto adeguarci a tante situazioni dal punto di vista fisico a quello tecnico tattico fino a giocare tre partite di fila. Nel girone il livello è altissimo e per questo siamo ancora più orgogliose del risultato che abbiamo ottenuto. Non vediamo l’ora di giocare la finale e cercare di portare a casa la medaglia più preziosa per tutti i sacrifici che stiamo facendo in questo giorni e per rendere omaggio alla nostra MVP Manu Zanon che purtroppo all’inizio della partita della semifinale si è infortunata e non potrà essere in campo con noi nella finale. Ma sarà in panchina a fare il tifo così come tanta altra gente, tanti familiari che ci hanno raggiunto dall’Italia come i bimbi Giuseppe e Riccardo i figli di Simona Tassara e Annalisa Censini che oltre a essere le nostre mascotte e fare il tifo per le loro mamme, fanno il tifo per tutta la squadra e tengono alto il morale. Un ringraziamento particolare a tutte le Nazionali presenti qui a Malaga: dalla maschile Over 40 e Over 45 che sono ancora in gara per una medaglia così come le femminili Over 50 che sono in finale per l’Oro e le Over 55 di Mara Follin e Ivana Donadel che ci hanno raggiunto per fare il tifo quando abbiamo giocato contro l’Ungheria. Qui è bello perché quando non si gioca si cerca di andare in più campi possibili per sostenere i propri connazionali e la festa diventa ancora più grande. Manca un ultimo passo per chiudere in bellezza questa prima esperienza, questo primo europeo perché ce lo meritiamo tutti, dalla prima all’ultima giocatrice, dalle ragazze che sono rimaste a casa ma che ci stanno sostenendo, alla fisioterapista Angela Scariato che sta lavorando intensamente dal primo giorno per tenerci in campo e il nostro allenatore Gianluca Piccolo.


Come seguire la finale della Nazionale Italiana Femminile Over 40 contro la Germania

Seguiteci in diretta Facebook e fate sentire la vostra voce e i vostri commenti a noi che siamo in campo!

A Malaga stasera alle 20 ci giochiamo l’Oro contro la Germania: il link per la diretta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.